Share on Twitter Share on Facebook del.icio.us Google Bookmarks Yahoo! Bookmarks

Riassunto

Il neurofeedback è una specie di “allenamento fitness” delle cellule nervose cerebrali poiché, grazie alla riorganizzazione delle onde cerebrali, una nuova rete neuronale più efficiente viene costituita.

Nessuna corrente elettrica è trasmessa al cervello tramite gli elettrodi fissati sul cuoio capelluto del paziente, che, d’altro canto, non riceve nessun messaggio subliminale.
Il paziente può esercitarsi con i propri DVD, CD video e audio.
Il paziente non è costretto a rivivere situazioni dolorose.
La personalità del paziente non viene alterata: soltanto il funzionamento del cervello è migliorato.

Screenshot von Nexus 32 und BioTrace+Software © mindmedia.nl

Con il ripetersi degli allenamenti il cervello impara a produrre le frequenze desiderate in modo continuo e regolare. Gli effetti del neurofeedback sono duraturi. Si tratta inoltre di una terapia che non induce effetti collaterali e che non richiede l’assunzione di farmaci. Per ottenere questi risultati ed essere sicuri di non sperimentare effetti indesiderati è tuttavia imperativo che l’allenamento tramite il neurofeedback sia somministrato da un terapeuta diplomato.

Deutsch Französisch English